Questo sito utilizza cookie. La prosecuzione della navigazione su questo sito senza la modifica delle impostazioni dei cookie sul proprio browser costituisce approvazione
del nostro sistema di utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni a questo link trova la nostra informativa sull’uso dei cookie. Privacy policy   |   Uso dei cookie
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Ti terremo aggiornato su tutte le nostre novità e promozioni!


Grazie. Riceverai presto la e-mail di conferma iscrizione.

Emozione italiana
Emozione italiana
Emozione italiana
Emozione italiana
Emozione italiana
Emozione italiana
Emozione italiana

Manutenzione e cura delle posate

Le belle posate possono rendere ancor più invitante la tavola apparecchiata per la cena e per il pranzo. Se seguirai queste semplici linee guida, quando le laverai e le rimetterai in ordine, si manterranno sempre brillanti e perfette per anni.

LAVAGGIO IN LAVASTOVIGLIE

Controllate sempre che le posate acquistate siano state costruite in modo da poter essere lavate in lavastoviglie ad almeno 65 °C. In ogni caso ricordiamo queste semplici istruzioni:

  1. Le posate in acciaio inox 18/10 sono garantite per il lavaggio in lavastoviglie a 65 °C.

  2. Le posate manico colore sono garantite per il lavaggio in lavastoviglie alle medio-basse temperature di 50-55  °C. Evitare detersivi alcalini, contenenti alcool o profumi.

  3. Le posate con inserti Swarovski e le posate con finiture dorate o argentate non sono garantite per il lavaggio in lavastoviglie. Lavare solo a mano.

  4. Le posate con rivestimento PVD sono garantite per il lavaggio in lavastoviglie fino a 60°. Per rimuovere eventuali residui di calcare della lavastoviglie si consiglia un risciacquo con acqua tiepida e aceto di vino. Evitare detersivi alcalini, contenenti alcool o profumi.

Seguire le istruzioni allegate alla vostra lavastoviglie.

- Togliere ed asciugare le posate immediatamente dopo la fine del ciclo di lavaggio.
- Caricare i coltelli separatamente dalle posate e con la lama rivolta verso il basso (evita la possibilità di tagli accidentali).
- Evitare di utilizzare cicli di solo ammollo e lasciar le posate in atmosfera umida perché possono macchiarsi o danneggiarsi.
- Non mescolare nello stesso ciclo di lavaggio posate in acciaio e posate argentate.

LAVAGGIO MANUALE

- Utilizzare un detergente liquido o in crema. Non utilizzare mai detergenti in polvere.
- Non utilizzare spazzole in metallo (pagliette) o detergenti abrasivi.
- Evitare detersivi alcalini, contenenti alcool o profumi.

CONSIGLI DI MANUTENZIONE

- Un prolungato contatto (ammollo) delle posate in acciaio inox con sale, aceto, uova, salsa di pomodoro, frutti acidosi, detergenti o sali minerali dell’acqua del rubinetto possono causare macchie e micro-fori.
- Abbiate cura dei coltelli. Le lame hanno un alto contenuto di carbonio il quale conferisce un perfetto profilo tagliente alla lama ma è anche soggetto alla corrosione.
- Quindi, se si presentano macchie, pulirle con un prodotto specifico per l’acciaio.
- Non lasciare mai le posate in ambienti umidi perché possono causare macchie che richiedono una ripulitura.

POSATE COLORE MANICO IN ACRILICO

I manici sono realizzati tramite la lavorazione manuale di lastre in acrilico, questo fa sì che ogni manico sia unico per venature e/o numero e densità di pagliuzze. Eventuali differenze tra un manico e l’altro sono segno della sua esclusività e non sono da considerarsi un difetto di fabbricazione.